L’oroscopo di Gallinaccia in Fuga, l’unico oroscopo garantito per il 2015

Ariete

Vi hanno già detto che il vostro è uno dei segni favoriti? Vi state preparando ai fasti e ai successi che vi attendono nel nuovo anno? Avete finalmente la certezza che quest’anno nessuno vi fermerà? Per fortuna ci siamo noi ad annunciarvi che se Saturno non è contro il vostro segno avrete di certo contro il vostro capo, il vostro conto corrente, la salute vi assisterà a periodi alterni e pure il fidanzato e/o la fidanzata vi lasceranno. Viaggerete poco e quel poco sarà di pessima qualità. Approfittatene per restare fermi. Sarà un anno indimenticabile però, siatene certi.

Toro

Nella lista dei buoni propositi metteteci soprattutto l’impegno ad essere più gentili con il prossimo, diffidate dei pronostici positivi, nulla di buono sopraggiungerò fino a quando non comincerete ad appassionarmi a qualcosa di positivo, a ripulire il vostro karma dalle scorie (tante) negative che vi portate dietro e a ricominciare a essere affettuosi. Il mondo va avanti anche senza di voi, per cui cercate di impegnarvi a essere migliori, se non lo farete non importerà a nessuno, solo che sarete ancora più soli. E non dispiacerà a nessuno, ve lo abbiamo già detto?

Gemelli

Dovete essere pronti, questo sarà l’anno dei grandi cambiamenti, cambierete lavoro oppure lo perderete, troverete l’amore oppure lo perderete, troverete casa oppure la perderete. Diventerete ricchi, oppure cadrete in miseria. Sono aperte tutte le possibilità per il nuovo anno, dovete esserne lieti, la vita è nelle vostre mani, siamo sicuri che rovinerete tutto, come al solito. Il nostro consiglio è: cercate di essere concentrati forse riuscite a non mandare tutto ma proprio tutto in vacca. Almeno provateci.

Cancro

Avete aspettato con ansia la fine di questo anno, avete contato i mesi, i minuti e i giorni, ora state contando i minuti che vi separano dal nuovo anno perché sperate che si porti via tutta la sfiga, la tristezza e la disperazione dell’anno trascorso. Avete ancora poco tempo per sperare, l’anno si aprirà con il suo consueto botto di noia, di vita qualunque e di giorni da dimenticare. Quelli che normalmente si passano standovi vicino.

Leone

Lo sappiamo, voi siete tutti in sollucchero perché qualche sedicente astrologo vi ha già preannunciato che questo sarà un buon anno per chi è nato nel vostro segno e così siete lì che attendete buone nuove, finalmente. Effettivamente ve le meritereste delle buone nuove, una vita migliore, pure una vacanza decente, a dirla tutta. Però si sa, gli astrologhi parlano in termini generali, e se si tratta di prevedere qualcosa di buono, quando riguarda voi, sbagliano sempre. Ci avete pensato ovviamente, ammettetelo. Buon anno inutile.

Vergine

Per il prossimo anno, siete liberi di programmare e preparare con la vostra consueta, paranoica, precisione ogni giorno che verrà. Fate pure e prendetevi tutto il tempo necessario. Tanto non riuscirete a portare a fine uno solo dei vostri pedanti programmi, la vita è brio e improvvisazione, se non lo capite quest’anno (anno in cui ve ne capiteranno di ogni…) non lo capirete più e a pensarci bene non è neppure sicuro che siate in grado di capirlo perché se no, lo avreste già fatto. Godetevi questi ultimi attimi di speranza. L’inevitabile sta arrivando.

Bilancia

Avete ragione, anche durante l’anno appena trascorso, gli unici che non si sono divertiti siete stati voi, gli unici che non hanno raggiunto obiettivi rilevanti, siete sempre voi, gli unici per cui il tempo è passato irrimediabilmente lasciando tracce orribili siete sempre voi, gli unici dei quali non importa a nessuno, gli unici essere trascurabili, siete sempre stati voi. Sarebbe giusto che il nuovo anno vi portasse cose belle e nuove, finalmente. E però non succederà.

Scorpione

Siete alla ricerca di conferme che vi traghettino fuori dalla profonda crisi che attraversate voi, il vostro segno e tutto quello che vi gira intorno, sono giorni che spulciate oroscopi in attesa della parolina dolce, quella buona che vi metterà l’animo in pace e vi farà stare tranquilli nella certezza che il peggio sia passato, avete fatto bene a venire qui, ve la diciamo noi la parolina buona: Buon Anno di merda.

Sagittario

Mentre il resto del mondo si prepara a dare l’addio al vecchio anno, voi come di consueto, vi portate a vanti e avete già stabilito cosa deve assolutamente migliorare nel 2015. Migliorerà la vostra vita completamente, perché sopraggiungerà l’amore, miglioreranno le vostre finanze, perché imbroccherete finalmente la strada giusta, imbroccherete la compagnia, perché vi lascerete alle spalle quella banda di depressi che considerate i vostri amici. Migliorerà tutto, ne siete convinti. Cullatevi in questa illusione finché dura.

Capricorno

Sappiamo che il vostro anno è stato pessimo e che desiderate un po’ sollievo dai vostri affanni. Sappiamo anche che in fondo ve lo meritereste pure se non fosse che gran parte dei vostri guai ve li procurate da soli, sappiamo che i vostri nemici sono tanti e anche loro hanno diritto a un buon anno, per cui se va bene a loro non andrà bene a voi e siccome è Natale e dobbiamo essere tutti più buoni, non vogliamo accontentarli i vostri nemici? Sarà l’anno che sarà, per voi non cambierà nulla.

Aquario

Avete fatto i compiti lo scorso anno? Siete stati gentili con tutti? Vi siete presi cura di voi stessi come ogni volta promettete solennemente quando inizia un nuovo anno? Avete mantenuto le vostre promesse? Siete stati sinceri con le persone che amate e anche con quelle che non amate? No? E vorreste un anno migliore di quello trascorso? Ci spiace, ma dovete impegnarvi sul serio se volete ottenere qualcosa di buono. Ritentate nel 2016.

Pesci

Vi ricordate la canzone degli U2? Ricordate quello che diceva Bono, ovvero che non cambia niente il primo giorno dell’anno? Ecco sembra una frase scritta apposta per voi, per voi non cambia nulla né il primo giorno dell’anno, né l’ultimo, avrete l’anno che siete in grado di reggere; mediocre, qualunque, assolutamente in linea con il vostro spirito da uomini qualunque. Lo sapete già, del resto. E accontentatevi, non abbiamo neppure previsto le tragedie che meritereste.

Aspettando Bianconiglio

Tra tutti i marchi del pianeta, tra tutte le imprenditrici di successo più o meno cialtrone, più o meno parodiate dallo storytelling, c’è n’è una il cui successo mi lascia sbalordita come tutte le volte in cui insieme al successo intravedo una bella dose di coraggio e di cattivo gusto che quando è così ricercato, accentuato, esaltato, finisce col travolgermi. Non solo me, evidentemente. Cath Kidston inonda i suoi negozi con oggetti iperfemminili, infantili, esagerati, imbambolati, forse anche scadenti ma con un prezzo adeguato in cambio del sogno che vende; una vita serena come in un cartone animato. Piena di coccole per la bambina che è in me, e non solo in me, anche in età da gallina. Agli uomini i suoi negozi fanno un effetto claustrofobico e c’è da capire, pure io non sono sicura assolutamente sicura, che i suoi oggetti mi piacciano, che mi piaccia davvero, ma nel dubbio, compro sempre qualcosa. Ed è sempre qualcosa che mi diverte, con un colore assurdo che probabilmente quando avevo cinque anni nessuno avrebbe avuto il coraggio di propormi, ma ora che decido io, voglio, insieme a  una vita da tè con le bambole, con le tazze a fiorellini, i funghetti dipinti, la borsetta a pois e il cestino per il pic-nic con le margherite e poi il copri asse da stiro celeste con le roselline rosa, è stucchevole anche solo da scrivere. Io ne sono scandalizzata e incantata. Gusto inglese, produzione cinese. Furbissima, bravissima Cath. Ora aspetto Bianconiglio per mostrargli le nuove tazze.

 

Cath Kidston

158 Portobello Road, London W11 2EB, U.K

nuove frontiere del lavoro a maglia

Una visita a Brick Lane Market la domenica mattina merita un viaggio a Londra, non per il vintage del quale io non sono appassionata (e neppure della nostalgia che tutto il vintage come le feste si porta via), io a Brick Lane ci andrei solo per il cibo. Quel bel mercato coperto pieno di bancarelle che espongono e vendono cibo di ogni parte del mondo, succulento, colorato. E poi per quello che propongono i giovani designer, la coppia in foto propone la sua interpretazione dei tempi moderni; la  nostalgia come soluzione per lo stress. Così la maglia diventa lo yoga dei tempi moderni (e dell’inverno), i due ragazzi hanno messo a punto un kit, anzi due, uno con la lana e l’altro col cashmere. Nel kit contenuto nel sacchetto troverete le istruzioni per farvi un cappellino con le vostre manine, i ferri e tutto l’occorrente, potrete quindi rilassarvi ed essere schifosamente trendy come un londinese trendy e rilassato con il knitting. Magari funziona, che ne so. Li vedesse mia nonna…

 

Brick Lane Market

Aldgate Station, London

Perché non leggo più i giornali

Oggi ho fatto una cosa che di solito faccio quando sono in vacanza, quindi mi sono presa due ore di vacanza, ho comprato i giornali e mi sono fermata in un bar per un thé. C’era il sole, c’è sempre il sole ormai, dovrei essere contenta, lo so. Ma non lo sono, posso?

Ho aperto il Corriere e letto distrattamente di Obama, Cuba, cosa ne pensa Paz, quello di Fragole e cioccolato (che non ho mai desiderato vedere) non Andrea Pazienza. Leggi cose che avrebbero senso se le avessi lette 30 anni fa.

Poi sono arrivata al Corriere del Mezzogiorno, ho scoperto che sul naufragio della Kater I Rades è stato scritto un libro pubblicato da Feltrinelli nel 2011, devo essermelo perso perché ero a Parigi. Dal libro hanno tratto uno spettacolo teatrale, si parlava di quello, è strano che io non ne sapessi nulla, so tutto sulla Kater I Rades, ho scritto sulla Kater I Rades, ho pubblicato un ebook che si chiama Il Bar a sud est più o meno sull’argomento. Non importa, non ha interessato nessuno, dubito che lo farà ora.

Poi ho chiuso il Corriere e ho aperto Vanity Fair, ho letto la storia di una cinquantenne verameeeente coraggiosa, che prima faceva la giornalista a Milano quando era ancora Milano da bere, poi si è innamorata si è sposata e ha fatto dei figli a Venezia, dove l’unico pericolo era che i figli investissero i gatti sotto la bicicletta. Giuro, era scritto così. Dunque la giornalista che non faceva più la giornalista ma si dedicava alla famiglia, con suo marito decide di lasciare Venezia perché sente come un’inquietudine (giuro era più o meno scritto così) e mentre stanno per trasferirsi, siccome lei e suo marito viticoltore (quanto vorrei sapere il nome della cantina di quest’ uomo…) sono tipi cazzuti, non vanno a Milano come stabilito, ma, oplà, comprano una villetta nel west London, che ci vuole? Giusto un po’ di coraggio e taaanta buona volontà.

Così mi sono ricordata perché non compro più giornali. (E preferisco investire i soldi risparmiati in posti come quelli in foto, a Londra magari, per non essere meno cazzuta…)

L’Oroscopo di Gallinaccia in Fuga, l’unico oroscopo garantito e il più imitato. Oroscopo dal 15 al 29 dicembre 2014 (Appuntamento alle previsioni per il nuovo anno…)

Ariete

Fatto l’albero? Il presepe allora? No? Messe le lucine? Neppure le lucine? Neppure dopo cena le vedete, dopo l’ultimo bicchiere? Ah ecco, mi pareva. Allora provate a bere meno, così vi avanzeranno le energie per l’albero e per i più pazienti (non voi di sicuro) anche per il presepe. Cominciate a prepararvi al peggio, nessuno ha ancora pensato a voi per un regalo.

Toro

State programmando una fuga dal Natale, sperate che qualcuno divida con voi questo insano pensiero, smettete di sperare, nessuno vi seguirà quindi o vi mettete l’anima in pace oppure passerete il Natale solo e ramingo, come meritate. Tra l’altro non è detto che riusciate a prenotare nulla e nessuno ha ancora messo il vostro nome sulla lista degli invitati per ognuna delle feste a cui parteciperanno tutti i vostri amici. Chissà perché.

Gemelli

Siete sempre di cattivo umore ma è un’impressione: questo periodo amplifica solo il vostro modo di essere, siete solo peggio del solito, non è colpa di nessuno, né del Natale, né della crisi, né della vostra vita che non va. Siete solo voi, soli e con le feste che incombono, avete ragione, non c’è nulla di cui essere lieti, nessun caldo nido in cui sentirsi protetti. Il mondo è cupo e la vostra presenza lo rende ancora più cupo. Restatevene da soli.

Cancro

Avete deciso che quest’anno vi circonderete delle persone che amate e che sarete voi a farvi carico di mettere in moto l’organizzazione festiva, fatelo in fretta, informate i vostri parenti della buona intenzione, tutti vi diranno che hanno già impegni e così non vi illuderete che qualcuno apprezzerà i vostri sforzi. Continuerete a commiserarvi da soli, siete contenti? In fondo vi piace tanto.

Leone

Il vostro albero di Natale vi somiglia, fateci caso: luccica molto ma a luci spente mette tristezza, come dare torto a chi vi evita, non vuole saperne di passare le feste con voi e soprattutto si è organizzato per esservi a debita distanza? In fondo anche voi, se poteste, passereste il Natale lontano da voi.

Vergine

Con la meticolosità che vi caratterizza, state cercando di compilare la lista per gli invitati per il pranzo di Natale e l’elenco dei regali da fare, non avete dimenticato nessuno, siete gente precisa e bene organizzata, siete gente affidabile, solo un po’ noiosa, anche molto noiosa e vagamente paranoide, quindi se poi nessuno risponde al vostro invito, sapete a chi dare la colpa.

Bilancia

Sappiamo chi siete, avete comprato profumi e balocchi solo per voi e neppure lontanamente pensate ai doni, avete fatto più che bene a pensare ai balocchi per voi, nessuno vi regalerà nulla, siete stati cattivi e babbo natale vi punirà, in alternativa vi puniranno i vostri congiunti, non lamentatevi, non interessa a nessuno, vi lamentate sempre, almeno a Natale cercate di soprassedere.

Scorpione

Non è il periodo dell’anno che amate di più, lo sappiamo, quello che non sappiamo è cosa voi davvero amiate, perché per quanto ci sforziamo, non ci viene in mente nulla. Quello di cui siamo sicuri invece, è che mentre non riusciamo a trovare qualcosa che amate, il mondo vi ricambia con disamore, indifferenza e anche un po’ di maldicenza. Ma non riusciamo proprio a essere dalla vostra. Viva il mondo che vi tratta con giudizio.

Sagittario

Invece voi ce la mettete proprio tutta per farvi piacere le feste, provate e riprovate a mettervi di buon umore, ma poi vi chiedete come fare per tirarvi davvero su il morale. Non fatelo, non c’è ragione, non avete un solo buon motivo per essere felici, invece di fingere letizia, approfittate delle feste per afferrare la tovaglia e lanciare tutto per aria, pietanze comprese. Almeno si accorgeranno che esistete, fino ad ora non se ne è accorto nessuno. Ma voi lo sapete già.

Capricorno

Siete incapaci di dare ascolto a chiunque, quindi vi chiediamo: vi è mai passato per la testa che chiunque possa avere ragione? Provate a pensare a quando è stata l’ultima volta che il Natale vi è piaciuto, quanti anni avevate, cinque? E allora? In fondo è così per tutti, non potete tediare il prossimo (chiunque) con la nostalgia del vostro piccolo antico. Non interessa a nessuno. Chiunque ha un piccolo mondo antico da rimpiangere a Natale, non siete gli unici abitanti dell’universo. La scoperta vi sorprende, lo sappiamo

Aquario

Visto che proprio non riuscite a rompere l’incantesimo di una vita immaginaria, che potrebbe essere ma che proprio non riesce a essere, provate a trovarvi anche amici immaginari, partner immaginari, parenti immaginari, così non sarete così soli nei prossimi giorni (e sono giorni in cui la solitudine pesa). Del resto se non riuscite a farvene di veri o almeno a farvi amare o anche solo cercare da quelli veri, non sarà mica colpa nostra.

Pesci

Lasciate perdere i buoni propositi, non fanno per voi, questo Natale non sarà diverso dagli altri, sarete tristi, soli e a nessuno importerà. Provate a trovarvi delle alternative, come un viaggio in luoghi dove non si festeggia il Natale. L’Asia ne è piena per esempio. Andateci e rimaneteci, magari fate un biglietto di sola andata. Non immaginate neppure quanta gente fareste felice per Natale. Diffondereste felicità come lo spirito del Natale richiede.

L’Oroscopo di Gallinaccia in Fuga, l’unico oroscopo garantito, settimana dall’8 al 15 dicembre 2014

Ariete

State cercando di scomparire dai radar, ce ne siamo accorti, ma sappiamo anche che è il vostro tentativo estremo per farvi notare (mi si nota di più se scompaio o se resto e non interagisco?), ci provate sempre a fare i fenomeni e poi da veri fenomeni vi accorgete che siete gli ultimi ad averci pensato. In ogni caso vi si nota di più se battete un colpo e imparate a palesarvi, anche sui social hanno imparato a ignorarvi.

Toro

State provando a riorganizzarvi, a rimettere in moto le vostre idee a ricaricare le batterie e pure le carte di credito, state cercando di recuperare affetti, relazioni, stima. Ce la state mettendo tutta, provateci ancora e ancora e ancora, chissà forse un giorno qualcosa di buono  riuscirete a farla pure voi. Non aspettatevi miracoli però, nessuno se li aspetta da voi.

Gemelli

Avete ragione, tutti si lamentano di voi, a nessuno sta bene come davvero siete, sembra che tutti abbiano da ridire e che non aspettino altro che farvi notare quanto poco siate gradevoli, come poco interessante sia avervi intorno. Sono tutti molto scortesi con voi, tutti veramente ignobili sì, però hanno ragione loro, sappiatelo e fatevene pure una ragione.

Cancro

Continua per voi il periodo magico, quello per cui nessuno si meraviglia se siete infelici perché l’infelicità è più diffusa, quello in cui nessuno pensa che tendete al vittimismo perché anche se è vero, tutti tendono a fare le vittime in questo periodo, approfittatene, perché questo periodo passerà e nessuno poi avrà voglia di passare del tempo con una lagna con un ego ipertrofico e molesto come il vostro. Il Natale viene una volta.

Leone

Proprio non riuscite a rassegnarvi al cambiamento, davvero non riuscite a capire perché per voi non funziona più come una volta, quando vi bastava schioccare le dite per avere tutto e subito. Cari, stiamo cercando di spiegarvelo da settimane, avete avuto e avete dissipato, ora è il momento di rendere e se non sapete rendere la vita si prende. E’ così e tocca a voi soffrire.

Vergine

Proviamo a cambiare la vostra prospettiva; non siete voi che rendete le cose più difficili di quanto non lo siano, le cose sono davvero difficili e voi siete davvero anime belle, non siete voi a gettare un’ombra scura sulla vostra vita e su quella di chi amate, l’ombra scura è lì e voi non potete fare nulla. Bene ora che vi sentite deresponsabilizzati, la vostra vita vi piace di più? No? Che novità, voi neppure sapete come si fa a vivere una vita che piace.

Bilancia

Eccovi qui, sempre alla ricerca di un buon motivo per tirarvi fuori, per dire che voi non c’entrate nulla e che se le cose vanno male è solo perché non si fa come volete voi, beh c’è una novità di cui dovreste essere a conoscenza; le cose vanno male perché siete voi a prendere le decisioni, delegate, rilassatevi, smettetela di stressare il prossimo, siete impossibili e anche se non c’è verso di farvelo capire, la realtà resta la realtà.

Scorpione

Vi avevamo detto che quei pochi che vi amano, vi amano molto, vi avevamo chiesto di imparare a fidarvi di loro e di saper apprezzare il loro calore, vi avevamo pregati di farlo, prendendo coscienza del fatto che siete persone non amabili, avete fatto di testa vostra e il risultato è che quei pochi sono diventati pochissimi, un numero che si approssima paurosamente allo zero.

Sagittario

Sappiamo che l’approssimarsi delle feste vi mette di buon umore, siete gli unici esseri al mondo a essere di buon umore con l’arrivo delle feste, questo vi rende invisi alla maggior parte delle persone, ma non sono gli altri a essere cattivi, siete voi a essere fuori luogo e ridicoli e poi ancora non siete riusciti a spiegarci da dove, di preciso, tirate fuori la voglia di essere contenti, visto il grigiore della vostra vita. Mistero.

Capricorno

State piano realizzando che anche un testone come voi finisce per venire a noia se si ostina a non capire che sarà pure che non tutti i mali vengono per nuocere ma uno come voi nuoce, nuoce e basta. Smettete di organizzare le vite altrui, smettete di giudicare chi ha la sfortuna di incontrarvi, smettete tutto e tacete per un po’. Fateci riposare.

Aquario

Eccolo lì, il velo sta per essere squarciato, la verità ristabilita, l’equilibrio ritrovato, perché anche voi , negazionisti della realtà, state per scoprirlo: tutto tende all’equilibrio e voi state per rendere giustizia alla vostra vita. Smettete di mentire, smettete di abbellire, non interessa a nessuno, mostratevi per quello che siete, non è molto lo sappiamo, ma da lì potete partire. Siete quello che siete, inutile mentire.

Pesci

Eccoci a noi, non vedevamo l’ora di darvi la vostra razione settimanale di pesci in faccia, sberle al buio e improperi sconci. Voi li meritate, oh sì, lo sapete che li meritate, li meritate tutti. Bene per questa settimana vi graziamo, niente improperi, sberle e pesci in faccia ai pesci. La settimana sarà abbastanza dura, non c’è bisogno di infierire, voi siete bravissimi a rovinare tutto senza l’aiuto di nessuno.