Oroscopo di Gallinaccia in fuga, l’unico oroscopo garantito. Settimana dall’1 all’8 settembre 2014

 

Ariete

Siete rientrati dalle vacanze? Peggio per voi, ad aspettarvi troverete la cassetta della posta intasata di bollette e di fatture da saldare, le stesse che avete finto di non ricevere con la posta elettronica, i creditori solo gli unici che utilizzano i canali antichi, repetita iuvant. Non siete rientrati? Ah che peccato, neppure ci eravamo accorti che non c’eravate. Restate lì, repetita iuvant (e magari qualcuno se ne accorge)

 

Toro

Avete affrontato il mese di agosto convinti che vi sareste lasciati alle spalle problemi, preoccupazioni, angosce sempre crescenti e difficoltà economiche. Effettivamente le avete lasciate alle vostre spalle, ma ora sono lì che vi aspettano insieme a nuovi problemi, angosce crescenti e rinnovate difficoltà, pure economiche. Fate un respiro profondo: stanno per travolgevi.

 

Gemelli

State pensando alle prossime vacanze, lo sappiamo, ma per voi abbiamo in serbo un’ autentica novità; le prossime vacanze per voi salteranno, di sicuro non le passerete con coloro con i quali le avete già passate, stanno già facendo le valige per fare le vacanze da voi. Naturalmente ve lo meritate moltissimo, avete reso a tutti le ultime vacanze, un inferno. Non era la prima volta, ma giurano che è l’ultima.

 

Cancro

Siete lì che vi crogiolate nei ricordi della perduta estate, del perduto amore, del perduto treno, forse pure del perduto traghetto, è che siete sempre i soliti perdenti, non è che perdete tutto, è che tutti cercano di seminarvi e ci riescono perché non siete neppure svegli e vi crogiolate anche nell’illusione che siate voi a perdere. Siete dei poveretti.

 

Leone

Le vacanze appena trascorse non hanno sortito l’effetto sperato, sì siete riposati, ma nessuno sembra accorgersene, sì il vostro aspetto è biscottato, ma a nessuno sembrate interessante, sì siete fighi, questo almeno è quello che vorreste sentirvi dire, e no, non accadrà perché non è neppure vero. Continuate ad ammiravi, siete l’unico ammiratore che vi è rimasto.

 

Vergine

Avete meticolosamente organizzato, partenze e rientri per tutti, avete con pazienza certosina ripiegato mappe e magliette, pure le mutande, che poi è la cosa che vi piace più di tutte piegare, non le vostre naturalmente o non solo, almeno. Qualcuno deve dirvi che vi sono rimaste solo quelle, chi vi accompagnava ha speso tutto i vostri soldi e se l’è data a gambe, era il minimo, fare le vacanze con voi è un autentico incubo. Godetevi le mutande.

 

Bilancia

Vi abbiamo aspettato nelle feste più trendy dell’estate, vi abbiamo voluto nelle crociere più cool delle imbarcazioni più chic, abbiamo creduto di vedervi nelle località più alla moda, qualcuno giura di avervi visto sull’isola di Johnny Depp, altri insistono che eravate a Santorini ogni sera all’ora dell’aperitivo al Mulino tra Rihanna e il solito Depp. Scherziamo, eravate a casa, ma chi vi piglia?

 

Scorpione

Le vostre vacanze sono sempre le più interessanti, le più intriganti, le più estreme, le più esclusive, almeno così è come le sognate e come le raccontate, però sappiate che il gioco non regge più, nessuno vi crede, soprattutto poi se continuate a insistere su quanto la vostra presenza sia richiesta, guardatevi bene intorno. Non notate nulla? Infatti, è il famoso nulla che avete intorno.

 

Sagittario

Non tutti hanno fatto le vacanze quest’ anno, tra questi ci siete sicuramente voi che siete stati lasciati a casa da tutti con le scuse più disparate e quando vi siete decisi a partire da soli, non avete trovato neppure la disponibilità di un posto letto. E’ solo che chi vi ha risposto per prendere la prenotazione, vi conosceva. La prossima volta, provate a prenotate con un nome falso.

Capricorno

Anche quest’anno vi siete ritrovati a insistere perché tutti si adeguassero alle vostre esigenze, anche quest’anno la vostra insistenza (testa dura?) ha avuto la meglio, bene, godetevi il ricordo, è l’ultimo anno, nessuno vuole ripetere l’esperienza di una vacanza in vostra compagnia, provate a farvi nuovi amici prima che si sparga la voce.

 

Aquario

Mentre siete lì a pensare come fare per attutire il colpo del rientro, altri stanno organizzando il vostro ritorno, i creditori busseranno alle porte, gli amici sono già scomparsi, il vostro amore troverà il coraggio di lasciarvi e il futuro si annuncia buio, e però avete fatto delle belle vacanze, non è il caso di lamentarsi.

Pesci

Tutti si sono divertiti anche questa estate, tranne voi, tutti sono stati nei luoghi di villeggiatura più strepitosi, tranne voi, tutti hanno valanghe di bei ricordi tranne voi che avete valanghe di lacrime da asciugare, magoni da colmare, delusioni da soffocare, ma non date la colpa all’estate, quello sbagliati siete sempre voi e solo voi siete gli unici a non saperlo.

depressione da rientro

Lo sappiamo benissimo che l’anno inizia a settembre, nessuno ha ancora capito perché il calendario si ostini a far finta di nulla, perché noi lo sappiamo con assoluta certezza. A settembre cominciamo una lista di buoni propositi (dimagrirò, farò sport, studierò il cinese, viaggerò moltissimo, smetterò di spendere per cose che non mi servono, acido ialuronico o botulino? Meglio tutti e due), poi rapidamente arriva novembre, generalmente è un mese deprimente che si combatte come si può, mangiando, coprendosi, fingendo di non vedere la tessera della palestra che tanto abbiamo fatto a settembre quindi in fondo, un po’ l’abbiamo ammortizzata anche se  l’abbonamento è pagato fino a giugno, ma è novembre e siamo troppo tristi, quindi siccome non abbiamo certezze sul futuro del nostro lavoro, tanto vale non fare economia e non privarsi di nulla che non sia assolutamente inutile, perché  quando ci ricapita? E poi fa freddo, chi ha voglia di uscire, viaggiare? Naaaah, certe cose si fanno d’estate. Quindi arriva Natale, si rifà un bella lista di buoni propositi, vagamente new age, perché è Natale e siamo tutti più spirituali e anche più pieni di spirito, nel senso di alcool, che poi è l’unica cosa che ci fa sopportare il Natale. Quindi non ci resta che affrontare il messe peggiore dell’anno, febbraio; poca luce, poco sole, come si fa a uscirne vivi? Si passa il tempo a navigare su siti di vacanze esotiche, ovvio. A marzo ci sembra già di essere in estate, abbiamo assolutamente bisogno di creme con la protezione solare, poi il sole lo vedremo forse ad agosto e ce la passeremo molto male perché sapremo che dopo pochi giorni, si rientra e non siamo gente capace di vivere bene e spassarsela. Insomma, tranquilli, la depressione del rientro è la nostra vera natura.

 

Il buon giorno che si vede dal mattino

Quindi ci siamo, ecco il primo post del nuovo blog o meglio, il primo post con la nuova veste grafica del blog, siete liberi di dire che non vi piace, ma se lo dite è perché non capite nulla, ovviamente. Pensavo di cominciare con un post molto profondo, come mio solito, che si capisca subito che sono molto profonda, che non direi mai cose sgarbate o semplicemente spiacevoli, che si capisca dalle prime righe qual è l’intento di questo blog; parlare di fuga, di tempo e di come far passare il tempo con grazia. Ma il primo post è come un dente che fa male, non vedi l’ora di togliertelo, quindi se avete la sensazione di leggere banalità inutili, sappiate che è una sensazione che condivido. In ogni caso su questo blog settimanalmente troverete un oroscopo, la ragione è semplicissima, tutti leggono l’oroscopo quindi non c’è nulla di meglio per farsi dei  lettori, anche se l’oroscopo è cialtrone (ma tanto pure gli altri lo sono), lo so perché ho pubblicato su un altro blog un oroscopo cattivo ed era inspiegabilmente seguito, quindi approfitto delle vostre menti fallaci per divertirmi un po’. Naturalmente sto ancora lavorando all’implementazione delle pagine, così da riuscire alla fine a fare una cosa caruccia. Perciò fatemi pubblicare questo primo post così mi tolgo il pensiero e poi posso continuare a pubblicare stupidaggini senza sentirmi in colpa, perché avrei voluto fare bella figura e il buon giorno eccetera. Anzi vi ripropongo pure la vecchia foto così le diciamo addio insieme  al blog di prova. Naturalmente vi sarete accorti che questo nuovo blog ha il dominio .it non wordpress.com, non so se mi spiego. Non ve ne eravate accorti? Lo sapevo, ma ora non avete più scuse.

P.S.: tutte le immagini sono di Vittoria Facchini, presto sarà pronta anche la pagina dei crediti.